Bicycle againist poverty:  una  bicicletta per i poveri dell’ Uganda

Questa iniziativa è nata in Uganda del 2013 dalla mente di Muyambi Muyambi e Molly Burke ,ed   ha come obiettivo di portare una bicicletta a tutti gli abitanti delle zone più povere dell’ Uganda.

L’ idea della bicicletta è venuta a Muyambi che da bambino è stato salvato dalla malaria grazie al tempestivo intervento  di un amico con una bicicletta che lo ha portato nell’ ospedale più vicino e per lui la bicicletta rappresenta la libertà e la libertà di movimento fondamentale in Uganda per la soppravvivenza.

L’ obiettivo prefissato di Bicycle againist poverty  è quello di portare nel  paese  almeno 15.000 da qui a due anni.

L’ idea della bicicletta è venuta a Muyambi, che da bambino è stato salvato dalla malaria grazie al tempestivo intervento  di un amico con una bicicletta, che lo ha portato nell’ ospedale più vicino.

Per questo ingegnere ugandese, che ha studiato in America, la bicicletta rappresenta la libertà che troppo spesso manca a gli abitanti africani, e inoltre in Uganda l’ avere un bici può significare s sopravvivenza, poichè le fonti d’ acqua sono lontane km dai villaggi.

L’ obiettivo prefissato di Bicycle againist poverty  è quello di  aumentare il numero delle bici presente nel paese e portarne almeno 15.00 entro due anni.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *