2000 km in bici dall’ Italia al Nepal per solidarietà

Il ciclista di Mirandola Davide Gaddi, cittadina del modenese colpita nel 2012 dal terremoto, ha deciso di prendere la sua bicicletta e fare un viaggio in Nepal, colpito da un violentissimo terremoto il 25 aprile 2015.

Lo scopo di Gaddi è quello di sensibilizzare i cittadini e l’ opinione pubblica a devolvere i fondi a favore del Anpas( Associazione Nazionale Pubbliche Assistenze) che ha lo scopo di  ampliare l’ orfanotrofio Motherhood Care Nepale a Lalitpur, che ospita molti bambini, che hanno perso i genitori durante il terremoto del 2015.

nepal

L’ avventura del ciclista mirandolese inizierà il 30 aprile e lo porterà a percorrere circa 2000 km  fino al Nepal con la speranza di muovere il cuore delle persone.

Questo elemento è stato inserito in News. Aggiungilo ai segnalibri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *