Percorsi in mountain bike della Marche: una vacanza all’ insegna dello sport e della natura

Le Marche sono una regione ricca di percorsi in mountain bike considerati tra i più interessanti del settore dagli appassionati della disciplina del centro Italia.

Itinerari in mountain bike delle Marche

Le Marche sono una regione morfologicamente particolare  con la parte est sulle rive del Mar Adriatico e la parte ovest  nelle vicinanze dell’ Appennino Umbro-Marchigiano che regala numerosi e intriganti itinerari in mountain bike.

Monti Sibillini

I Monti Sibillini, che si  trovano tra le provincie di Ascoli, Fermo e Macerata, sono il massiccio montuoso più grande delle Marche e presentano numerosi percorsi per mountain bike con grandi salite e discese e numerosi tratti di strada dove mettere alla prova le abilità alla guida della bicicletta.

Il percorso più bello dei Monti Sibillini è quello che partendo dal monte Sibilia arriva in Val di Tenna, da dove si sale fino a Rubbiano in una strada sterrata con dei paesaggi  molto caratteristici  che vi portano in quota fino alla Cima Vallelunga a 2100 metri.

La discesa che vi porta fino al Casale di Lanza è davvero spettacolare con delle serie difficoltà  e curve molto tecniche  che metteranno alla prova l’ abilità  del ciclista.

L’ ultima parte del percorso è quello più agevole e  allo stesso tempo spettacolare, viene attraversato il bosco del Val di Tenna, tra profumi maestosi e una fitta vegetazione.

Per tutti gli amanti della montagna ci sono ampie possibilità di pernottamento negli hotel dei Monti Sibillini, inoltre c è anche la possibilità di prendere delle case in affitto, anche per pochi giorni.

Tutte le buone forchette, possono gustare dei piatti tipici, soprattutto a base di carne,nei numerosi ristoranti dei Monti Sibillini.

Parco Nazionale del Monte Conero

Il Parco Nazionale del Monte Conero è una area protetta che copre l’ omonimo promontorio, situato nella  provincia di Ancona.

Il parco è stato istituito nel 1987 e presenta numerosi e interessanti percorsi in mountain bike considerati tra i più belli delle Marche per panorama offerto.

L’ itinerario più interessante è il percorso di Rampiconero che parte da Marcelli di Numana e giunge fino a Sirolo, superando delle piccole stradine sterrate, con uno splendido scorcio su tutto il  promontorio, che ci porteranno fino al Monte Colombo, dove il biker immerso nel verde dei boschi del Conero arriverà fino al Lago Portonovo, scendendo poi verso San Michele costeggiando una bellissima spiaggia.

Nel Parco Nazionale del Conero non mancano gli alberghi dove effettuare il pernottamento, ma per gli amanti dell’ avventura e del mountain bike ci sono moltissimi campeggi dove sostare e provare tutti i percorsi del Parco del Conero.

Gli amanti della buona cucina qui troveranno degli ottimi ristoranti che offrono prodotti tipici  del Conero  di  il tutto accompagnato da un bellissimo panorama.

Monte Carpegna

Il Monte Carpegna  è una montagna molto nota agli amanti della mountain bike, poichè era il campo d’ allenamento di una grande campione del ciclismo come Marco Pantani.

Il percorso più impegnativo è quello che vi porta subito a salire verso il Sasso Simone, fino ad arrivare ad un vecchio e antichissimo faggio da dove parte la discesa del Passo della Cantoniera, su una strada sterrata abbastanza sconnessa, che vi porterà al punto da cui dovrete di nuovo salire su una salita dalle discrete pendenze fino ad un bosco fitto di vegetazione da cui partirà la discesa per tornare a Carpegna.

Sul Monte Carpegna ci sono diversi ristoranti dove potete mangiare degli ottimi piatti a base di funghi e gustare delle ottime grigliate.

Questa zona delle Marche merita di essere visitata a fondo,  nel Monte Carpegna non mancano alberghi che offrono ottimi prezzi per il pernottamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *