Ranking mondiale MTB 2018: Italia al secondo posto a due passi dalla Svizzera!

Ranking mondiale MTB

Il clou della stagione delle mountain bike si può dire conclusa e come sempre è tempo di analizzare dati e risultati.

L’Italia ha fatto grandi passi avanti, dimostrandosi pronta a competere a livello mondiale. Quest’estate era riuscita a guadagnare la vetta del ranking mondiale riservato al cross country, disciplina olimpica. A distanza di 3 mesi, dopo il recupero da parte della Svizzera, ci troviamo in seconda posizione con 3.089 punti, vicinissimi alla vetta.

Ranking mondiale MTB
G.Kerschbaumer, atleta nazionale MTB italiana

Vi ricordiamo che Il cross country è divenuta disciplina olimpica nel 1996 e si tratta di una competizione che si sviluppa su un percorso ad anello tra i 4 ed i 10km che viene ripetuto per un numero determinato di giri. I percorsi presentano diversi passaggi tecnici come rocce, radici, curve cieche e ripide discese e durano in media tra l’ora e mezza e le due ore.

Ranking Mondiale MTB

Perché è così importante questo ranking? Aldilà del prestigio di essere i migliori al mondo nell’arco di un anno, è molto importante per il nuovo regolamento, che permette alle prime due nazioni qualificate di portare 3 riders alle olimpiadi successive.

L’importante sarà far bene anche nelle prossime due stagioni e poter avere così più atleti a competere per una medaglia olimpica.

MTB Ranking Maschile

  1. Svizzera 3.107
  2. Italia 3.089
  3. Spagna 1.948
  4. Francia 1.859
  5. Olanda 1.729
  6. Austria 1.590
  7. Brasile 1.588
  8. Repubblica Ceca 1.505
  9. Germania 1.423
  10. Ungheria 1.390

 

Continua, con gli ottimi risultati di quest’anno, anche la risalita della nazionale femminile, che attualmente si trova al 13esimo posto, che non permetterà per ora di portare più di un atleta a Tokio 2020

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.